21 febbraio 2009

Maiale e mele... connubio niente affatto scontato!

Tutto parte dalle mele essiccate, quelle sottili sottili che scrocchiano sotto i denti, dal sapore dolcemente pungente, semplicemente deliziose. Uno dei miei snack preferiti (i miei figli preferiscono quelle più grosse, essiccate a spicchi, che io trovo invece un po' troppo molli e dolci).


Poi c'è che sono in un periodo carnivoro - bé, per i miei standard: diciamo che sono passata dal carne-praticamente-mai ad un'impennata di una/due volte la settimana (tutto compreso: carni bianche, rosse, nere, insaccati). Deve trattarsi sempre di carni di un certo tipo, come avevo già spiegato qui e qui.
Prevedo quindi di pubblicare qualche altra ricetta non veg, nei prossimi giorni.
Maiale e mele sono certamente un connubio classico, specialmente nella cucina delle aree fredde (montagna, nord Europa). Anche porri e limone sono un'abbinata piuttosto comune.
Il trait d'union tra le due coppie di sapori è rappresentata, in questa ricetta, dal pepe di Szechuan, che stempera la dolcezza delle mele (esaltandone invece la nota pungente) nella panatura della carne, e si fonde alla perfezione con il limone.
E il cous cous? rende il piatto un po' meno... "montanaro"!

piatto del giorno :)))

MAIALE IN CROSTA DI MELE ESSICCATE, CON COUS COUS AL LIMONE E PORRO
(che poi mi è venuto in mente adesso: io la carne di maiale con le mele l'avevo già pubblicata, tempo fa, però il quel caso la ricetta era MOLTO montanara!)

(le dosi sono per due o quattro persone, dipende dalla fame)
per la carne:
4 fettine di maiale
mele essiccate (come faccio ad indicare il peso? sono leggerissime... diciamo che una volta frullate ne devono risultare 4 cucchiai)
4 grani di pepe di Szechuan
sale
olio e.v.o.

per il cous cous:
1/2 bicchiere di cous cous precotto
un pezzetto di porro
il succo di 1/4 di limone
olio e.v.o.
sale

Se le fette di maiale sono spesse, batterle con un batticarne.
Frullare le mele essiccate con il pepe ed un pizzico di sale, ottenendo una "farina". Passarci le fette di carne e cuocerle in una padella, dove si sarà scaldato un po' d'olio e.v.o. (se le fette sono ben sottili, bastano 2-3 minuti per lato). Tenerle al caldo.
Versare il cous cous in una ciotola e coprirlo con 200 ml di acqua calda, dopo 5 minuti (l'acqua dovrebbe essere tutta assorbita) condire con olio e.v.o. e sale, quindi sgranare con una forchetta. Unire il succo di limone, il porro affettato sottilmente e mescolare bene.
Servire la carne con il contorno di cous cous.







Le mele essiccate mi offrono lo spunto per ricordare a tutti che su Leggere è un gusto! è uscito un mio nuovo articolo. Leggetelo e capirete perché... ;))

32 commenti:

mika ha detto...

Per niente scontato proposto in questo modo!!!
Grande idea...in effetti le mele o la frutta disidratata potrebbe essere benissimo usata per arricchire i mix di spezie o crearne di nuovi, un pò come si fà con i fiori secchi commestibili...

Wennycara ha detto...

Che buono! La crosta di mele è davvero una bella idea!
Una curiosità: sono comprate al super o le hai fatte tu? (vorrei tanto che fosse giusta la seconda ;))
wenny

Romy ha detto...

Brava Elisabetta! Il connubio carne-frutta può riserbare delle deliziose sorprese, e io lo adoro!...Il tocco poi del pepe di Sechuan è davvero raffinato: anche io l'ho utilizzato abbastanza spesso, ultimamente, e mi sono accorta di quale ingrediente prezioso, delicato, versatile e particolare possa essere, sia in preparazioni salate che dolci...Buonissima giornata! :-D

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Quanta delizia in questo piatto!!! Buona giornata Laura

Lo ha detto...

mentre tu sei nel tuo periodo carnivaro io sono nel mio periodo assolutamente non carnivoro...ma sono cose cicliche per cui segno la ricetta per un nuovo ricorso.... :)

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Nulla di scontato quando è così buono. Le mele essiccate creano dipendenza se mangiate come chips.

Conosco queste fasi carnivore (in cui mi trovo attualmente). Poi possono passare settimane senza mangiare un pezzetto di carne e senza neanche accorgermene. L'importante è ascoltare le esigenze del proprio corpo senza esagerare.
Un bacione
Alex

Barbara ha detto...

Grazie per la fantastica idea!!
Ho delle mele disidratate ed, in effetti, non so come usarle!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Non sono un'appassionata di carne di maiale, ma con una proposta così profumata e con personalità è un'invito all'assaggio!
Baci

manu e silvia ha detto...

Bè questo connubio di pietanze è da provare: il maiale con le mele ci ispira molto, poi servito con il cous cous (stiamo giusto crcando un'altra ricetta per provarlo)...ce la segnamo!
bacioni

Mariluna ha detto...

Bella questa ricetta...molto fine. Non ho mai trovato le mele essicate, quasi tutti i frutti vendono nel reparto orientale ma non le mele, tranne he nei cereali per il mattino, ma ne dovrei raccogliere un'infinità per far 4 cucchiai, cmq...cerchero' bene, infondo il maiale é una delle carni che mangio, non poteva essere altrimenti da calabrese che sono... c'ho vissuto nei maiali e questo é proprio il periodo che si mangia questa carne.
serena giornata cara....:)

daniela ha detto...

..oltre ad essere esperta di uncinetto
lo sei anche di mele e di dolci con le mele!
allora forse puoi aiutarmi: perché tutte le mie più belle torte di mele restano come crude al centro? solo al centro! a volte poco cotte altre invece decisamente crude e colanti. Esteticamente bellissime e la parte laterale buona. Insomma che combino?

tenero Peter il coniglio, noi lo vediamo durante la pappa su U-tube!

elisabetta ha detto...

*Mika, proprio così!

*Wennycara, mi dispiace deluderti... ,D
Per ottenere mele essiccate così perfette ci vuole l'essicatore, oppure un forno che tenga una temperatura molto bassa (il mio è a gas quindi non va sotto una certa temperatura), per un'asciugatura lenta e costante. Con altra frutta ci riesco, ma non con le mele.
Comunque queste non vengono dall'iper... le prendo da NaturaSì, sono di questa azienda www.biosanica.de e sono le migliori che ho provato, finora.

*Romy, il pepe di Szechuan è prezioso nell'abbinamento carne-frutta perché toglie il dolce da entrambe, esaltando le altre note

*Laura, grazie buona giornata anche a te :))

*Lo, io invece archivio le tue ricette veg!

*Alex, hai ragione, il nostro organismo andrebbe ascoltato di più... sempre che non richieda hamburger e coca cola tutti i giorni... lì magari è meglio puntare i piedi ;D

*Barbara, io di solito me le mangio tutte subito, difficilmente mi avanzano!

*Twostella, anch'io ne consumo poca... poca ma buona :))

*Manu e silvia, qui da me cous cous in qualsiasi salsa (i miei figli ne vanno matti!)

*Mariluna, prova da Naturalia o a La vie claire, sono sicura che le troverai. Sono anche un'ottima merenda per i bambini, a scuola!

*Daniela, ciao!
anche i miei figli impazziscono per Peter (il grande ha quasi 10 anni...), è... come dire? senza tempo :)
per capire il problema delle torte bisognerebbe conoscere il tuo forno... non è che scalda troppo? prova a tenere la temperatura più bassa e a prolungare un po' la cottura, magari verso la fine copri lo stampo con la base di uno più grande.

Roxy ha detto...

Mi piace molto l'idea della panatura e l'abbinamento con il cous cous.....da provare! baci

Ciboulette ha detto...

Quelle fettine di mele essiccate..le compravo in Trentino e le adoro, non so cosa darei per trovarle qui! Mi sa che devo imparare a farmele da sole ma non credo che otterrei quei risultati!

Fra ha detto...

Un piatto per nulla scontato, ma anzi estremamente raffinato e interessante. Mi hai incuriosito moltissimo!
complimenti per l'articolo, l'avevo già letto seguendo un link pubblicato da enza su fb, ma solo adesso scoproessere tuo
Un bacione
fra

elisabetta ha detto...

*Roxy, ma poi c'è qualcosa che non ci sta, con il cous cous???

*Ciboulette, come dicevo a Wennycara... devo ringraziare NaturaSì ;D

*Fra, allora vengo a pescarti su fb... non ti avevo ancora incrociata, di là...

Ross ha detto...

Ottimo metodo, mi piace l'abbinamento delle mele (frutta in genere) con la carne... il maiale è eccezionale con le mele (io l'abbino anche ai mandarini, o con la mostarda al mandarino). Un abbraccio, buona settimana.

Virginia ha detto...

Clap! Clap! Clap!

Mammazan ha detto...

Aveva ragione Dolce D a dire che il tuo è un bel blog anzi un signor blog aggiungo io, per i contenuti e le foto che parlano da sole!!!!
Compliments

Dolce D. ha detto...

Complimenti per il blog e per quest'ultimo piatto veramente particolare.
Ti ho inserito nella mia lista di amici ciao

elisabetta ha detto...

*Ross, con il mandarino? devo provare!

*Virginia, :D

*Mammazan e Dolce D., grazie, mi fate arrossire...
benvenute da queste parti ^___^

lenny ha detto...

E' un piatto molto particolare per gli abbinamenti che proponi, ma ben riuscito.
Trovo molto originale e gustosa l'idea della panatura con le mele essiccate.
Vado a leggere il tuo articolo:-))

sandra ha detto...

Bravissima Elisabetta!!
Ti ho già detto che l'articolo mi è piaciuto molto.. :)))
E questa ricetta è davvero favolosa!
un abbraccio grande
P.s. pensa che ero persino allergica alle mele! :((((

Antonella ha detto...

Mi piace tantissimo questa preparazione. Ma si ha l'effetto crunch oppure le mele tendono ad ammorbidirsi?
Ho pure adocchiato una bella ricetta di mrs Apple :)

elisa ha detto...

che buono!!E' molto interessante come proponi l'abbinamento mele nell'impanatura..complimenti..bellissima ricetta!

Marilì di GustoShop ha detto...

Ciao elisabetta, che meraviglia ! L'accostamento di gusti e consistenze mi ha conquistato. La ricetta è già inserita nella mia lavagnetta virtuale "to do soon" :-) Se passi da me trovi invece cous cous very traditional e pure terapeutico... Baci baci

Lola ha detto...

Che bella idea quella della panatura con le mele essiccate! Io da brava (Italo)Americana, il maialino arrostito l'ho sempre abbinato alla mitica applesauce, la purée di mele cotte condita con la cannella e pochissimo zucchero. Ma ora proverò la tua ricetta che fa venire l'acquolina in bocca. E complimenti per il blog gustoso!

Carla ha detto...

Grande eli!
Un acccostamento molto piacevole!

Lo sai che ho anc'io le mele esssicate comprate a Torino e ancora le devo mangiare...questa è un'occasione da non perdere...anche perchè non sapevo come cucinarle, quindi la proverò di sicuro...

Ho letto l'articolo che hai scritto...E' vero che i bambini quando vengono coinvolti a pasticciare in cucina ;) alla fine mangiano pure quello che di solito non preferiscono...

Bell'articolo!

Un bacio e un abbraccio

Mariluna ha detto...

appena hai tempo ti dispiace venire da me??? non si tratta di un premio, spero di più!!!!
che ti faccia piacere.;)

elisabetta ha detto...

*Lenny, tu sei una maga degli abbinamenti quindi mi lusinga il tuo giudizio :)

*Sandra, allora non solo mio figlio Francesco... pensa, povero, adora le mele ed è dovuto stare due anni senza toccarne una... adesso però si sta rifacendo!

*Antonella, le mele ovviamente si ammorbidiscono, e poi sono ridotte quasi in farina... se fai una ricetta dal sito di Boscodirovo, fammi sapere com'è venuta!!!

*Marilì, passo subito a vedere il tuo cous cous :)))

*Lola, la applesauce la vorrei proprio provare!

*Carla, ma sei riuscita a tenerti lì le mele senza divorarle???

*Mariluna, sei un TESORO *____*

val ha detto...

Bellissime foto, complimenti!

Carla ha detto...

Si perchè non sapevo come cucinarle...ma ora lo so ;)
a presto :-)