07 maggio 2009

Gateau di patate.. tatuato!

Quando, stamattina, ho aperto il pacco speditomi da Silikomart e ho visto questo stampo... tra il dire e il fare ci ho messo una manciata di secondi, il tempo di arrivare al balcone e raccogliere le erbe occorrenti. Perché la forma a fiore (margherita, per la precisione), con quegli spazi già ben delineati, mette voglia di realizzare torte (dolci o salate) rovesciate effetto tattoo.
E dato che l'ora di pranzo si stava approssimando, ho optato per una ricetta salata, un gateau di patate vegetariano: con zucchine e cipollotto al posto del prosciutto, e profumato con quanto la stagione generosamente offre.

gateau di patate... effetto tattoo

Lo stampo misura 22 cm di diametro.

Ingredienti per 4 persone:
4-5 grosse patate (regolatevi in base alla dimensione)
2 zucchine piccole freschissime
1 cipollotto
150 gr di ricotta
1 uovo
40 gr di pecorino stagionato, grattugiato
salvia, rosmarino, dragoncello, santoreggia tritati (ed altri ciuffi per decorare)
olio e.v.o.
sale e pepe

Lessare le patate, quando sono pronte sbucciarle e schiacciarle in una ciotola.
Mentre le patate si lessano, tritare grossolanamente il cipollotto e farlo imbiondire per 10 minuti in una padella coperta dove si sia scaldato un cucchiaio di olio e.v.o., quando è pronto unirlo alle patate. Lavare e mondare le zucchine, grattugiarle con la grattugia a fori grossi e unirle ugualmente alle patate. Al composto aggiungere poi l'uovo, la ricotta, il pecorino e le erbe tritate. Salare, pepare e mescolare molto bene.
Disporre sul fondo dello stampo i rametti di erbe aromatiche, seguendo la forma a raggiera.
Coprire con il composto di patate e livellare bene. Infornare a 200° per 25-30 minuti, far intiepidire nello stampo prima di sformare sul piatto da portata. Accompagnare con un'insalata fresca.

31 commenti:

manu e silvia ha detto...

Ciao! hai uno stampo splendido!! e ci piace questo gateau con anche le zucchine!! da provare di certo!
bacioni

Jelly ha detto...

Deve avere un profumino...con tutte quelle belle erbe aromatiche! E la forma è deliziosa!

genny ha detto...

attendo anche io il pacco silkomatt..non vedo l'ora!! e questo gatto' è proprio spettacolare!!:D

Romy ha detto...

Che bella ricettina! E poi questo tipo di stampi, oltre ad essere molto pratico e a permettere di sformare agevolmente qualunque cosa, anche la più delicata, impreziosisce tutto...Baci :-D

Saretta ha detto...

ma che meraviglia!L'effetto dello stampo e delle foglie è favoloso!

Tania ha detto...

Buono e che meraviglia che è!

Wennycara ha detto...

Che lampo di genio lodevole :)
Sono restia (arretrata?) a utilizzare gli stampi in silicone, eppure vedo quanto sono pratici e versatili... mah, magari prima provo con i miei "vecchi", anche se otterrò un risultato meno spettacolare ;) bravissima, ancora.
domandina conclusiva: pensi che con queste dosi sia pensabile da servire come piatto unico per due?
grazie,
wenny

comidademama ha detto...

qui siamo dei fans del gattò, Marta in prima fila


Posso chiederti come inizi a usare uno stampo in silicone e come lo lavi?
I miei (e ne ho di diversi tipi, alcuni piuttosto costosi) trasferiscono un pessimo sapore alle pietanze.

Sandra ha detto...

Che spettacolo!!!
Quasi quasi ti chiederò di tatuarmi questa meraviglia di fianco al drago!
:o)
Bellissimo e immagino buonooooo

P.s. dai che il 18 si avvicina! Non vedo l'ora di rapirti per un caffè!
bacioni

Onde99 ha detto...

Questo gateau mette una fame che nono puoi capire e, poi, modellato in uno stampo così bello, diventa anche poetico!!!

lenny ha detto...

E' eccezionale l'idea di unire le zucchine grattugiate al gateau ed il trito di erbe aromatiche.
Le erbe tatuate poi, lo rendono un piatto molto elegante ;-)

Artemisia Comina ha detto...

un erbario :))

angelabe ha detto...

Ma come fai ad avere sempre certe idee golose?!!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Non ho mai fatto un gateu di patate, ma l'idea di abbinare questo profumato sformato con l'insalatina ... mi stuzzica :-)

fantasie ha detto...

Che bello il tuo gateau, così tatuato. Io ho lo stesso stampo, ma non l'ho ancora usato per preparazioni salate... grazie per l'idea!

anna the nice ha detto...

Io non ho mai amato questi stampi in silicone, ma vedendo la riuscita di questo piatto mi sa che dovrò ricredermi.
Sei davvero brava. Complimenti.
Anna

anna the nice ha detto...

Una curiosità... dici che lo stampo te lo ha mandato l'azienda: ma l'hai ordinato e te lo hanno spedito o te l'hanno regalato per pubblicità?
Scusa la curiosità, ma ho trovato la stessa 'indicazione' anche in altri blog...

fiOrdivanilla ha detto...

Ma che buono!! e poi quetsa forma a fiore, margherita per l'esattezza, dà al tutto più solarità :)

elisabetta ha detto...

*Manu e Silvia, vedrete che è una preparazione semplicissima

*Jelly, ed è pure gluten free :D

*Genny, se ti mandano le novità estive vedrai che carine!

*Romy, in effetti sono pratici, io non li avevo mai usati, prima

*Saretta, carino il tattoo, vero?

*Tania, grazie :DD

*Wennycara, le dosi per due vanno benissimo se lo servi come piatto unico, infatti ieri in due l'abbiamo spazzolato ;D

*Elena, io finora non ne avevo mai usati, molto restia nei confronti di questo materiale, e non ho mai provato il silicone di altri marchi. Con questi stampi mi sono trovata bene, niente odori trasferiti alle pietanze, e l'anello rigido da agganciare al bordo permette di "gestire" lo stampo in maniera abbastanza pratica. Li lavo a mano con pochissimo detersivo.

*Sandra, ho visto che in Fiera siamo state anche reclutate nella stessa pattuglia... ci vediamo il 18!

*Onde99, il gateau di patate è una di quelle pietanze che anche a me mette fame in qualsiasi momento!

*Lenny, le zucchine picole piccole è un peccato strapazzarle con cotture eccessive, io le amo crude

*Artemisia, invece che tra le pagine di un librone...

*Angelabe, boh??? :-DDD

*Twostella, a me piace tantissimo, e poi le varianti sono infinite!

*Fantasie, con la stagione calda credo li userò molto, per le preparazioni salate

*Anna the nice, Silikomart contatta periodicamente bloggers disponibili a utilizzare (e quindi pubblicizzare, diciamolo pure) i suoi prodotti. Se si dà la propria disponibilità, l'azienda manda una piccola fornitura, che ci si impegna ad utilizzare ogni tanto per preparare ricette da inserire nei blog. Nessun obbligo di accettare. Io, come molte altre, ricevo di frequente proposte di questo tipo da aziende di vario genere, ma finora l'unica con cui ho accettato di collaborare è questa perché propone prodotti pertinenti alla cucina. E' un'azienda che lavora molto con i professionisti (cuochi, pasticceri) e mi dà l'idea di farlo piuttosto seriamente.

*Fiordivanilla, il risultato mi ha davvero soddisfatta, vedremo come va con le preparazioni dolci

Dolce D. ha detto...

ma che bel modo di presentare il gateau

comidademama ha detto...

mi spiace di non essere con voi il 18, elisabetta e sandra, ma da Tn non riesco ad uscire a maggio

graziella ha detto...

Hai visto che hai trovato il modo di usare questi stampi??
Anch'io per il silicone resto un pò in dubbio, mi dà l'idea che resti sempre un pò "lessa" la preparazione, la tua invece ha pure la crosticina!!!
Non è giusto!!! ;-)))

Lo ha detto...

golosissimo gateau...valorizzato da questa splendida forma!

Carla ha detto...

Ciao eli! Allora bisogna che mi sbrigo anch'io a comprare queste forme belisime e primaverili al silicone da silkomatt!

Se l'acquisto è facile da fare mi metto all'opera!

Una margherita profumata e deliziosa con un effetto sublime:)

In bocca la lupo per il 18:-D

Baci

Giò ha detto...

lo stampo..non c'è che dire è veramente stupendo ma il contenuto mi piace ancora di +!

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

L'ho già ammirato su flickr e ora vengo a leggermi questa ricetta profumata.
Ho usato i nuovi stampi anche io proprio ieri e devo dire che mi sono trovata benissimo. Nessun cattivo odore, l'estrazione dallo stampo non è mai stata più facile. Avevo altri stampi in silicone comprati al mercatino di natale, anche molto elaborati con petali ecc. Fossi mai riuscita a farne uscire una torta intera e con i petali ben visibili.
Questo gateau lo farò di sicuro con un ministampo in versione monoporzione per me :-)
Buona domenica
Alex

Mercè ha detto...

CHE BUONO!!!
Mi piace moltissimo la ricetta e lo stampo é bellissimo,

pyondi ha detto...

wow!!!
mi piacciono tantissimo tutte quelle foglioline!
Scioccamente quando vedo uno stampo penso sempre a qlc di dolce... forse più che scioccamente direi DROGATAMENTE. E va così che mi perdo il gateau di patate....:)

Anonimo ha detto...

Ho sempre avuto una particolare diffidenza per questi stampi...ma i risultati sono veramente incoraggianti...penso che ci proverò!!I tuoi cake con le carote stanno spopolando tra le mie amiche.Miky

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonimo ha detto...

il mio è più buono